Valvole termostatiche

A cosa servono le valvole termostatiche?

Le valvole hanno la funzione di regolare la temperatura dei termosifoni in base alle nostre necessità; una volta raggiunta la temperatura programmata, il termosifone cessa di funzionare.

Questo tipo di regolazione ha un triplo vantaggio:

  • regolare la temperatura di casa;
  • regolare in base agli ambienti diversi della casa;
  • risparmio energetico, una bolletta in base al consumo reale.

Come si utilizzano le valvole termostatichè?

  • Le valvole termostatiche sono un meccanismo autonomo, iniziano a funzionare con l’accensione dell’impianto di riscaldamento;
  • Si regolano da 0 a 5 con valori corrispondenti ai C°. Per impostare la temperatura basta ruotare la testa termostatica e fermarsi al valore desiderato;
  • La temperatura può essere regolata in base alle esigenze dell’ambiente in cui si trova;
  • D’estate le valvole termostatiche devono essere regolate con il valore di massima apertura 5 per evitare depositi di sedimenti che ne potrebbero compromettere il funzionamento futuro.

Non preoccupatevi se i termosifoni sono caldi solo nella parte superiore perchè grazie alla valvola termostatica nel termosifone circola solo la quantità di acqua necessaria per mantenere la temperatura ambiente impostata.

Se il termosifone in alcune stanze è freddo vuol dire che l’ambiente è alla temperatura impostata nella valvola termostatica.

Consigli:

Per un corretto utilizzo dell’impianto di riscaldamento, è buona norma

– effettuare la manutenzione ordinaria dell’impianto di riscaldamento. Un impianto regolato correttamente funziona in modo efficiente, risulta meno inquinante e riduce gli sprechi energetici, consentendo anche un risparmio in termini economici.

– fare attenzione agli orari di accensione. Evitare di far accendere il riscaldamento quando non si è in casa ed attenersi ai tempi di accensione massima giornaliera previsti per la fascia climatica di appartenenza. Di notte chiudere i balconi e abbassare le tapparelle per migliorare l’isolamento dell’edificio per evitare dispersioni termiche. Anche d’inverno è opportuno arieggiare i locali, ma con i tempi giusti, evitando di tenere le finestre aperte per periodi troppo lunghi per evitare di raffreddare troppo le stanze.